New Soundz: le nuove uscite di dicembre 2019

New Soundz: le nuove uscite di dicembre 2019

2020-01-07T15:08:07+00:007 Gennaio 2020|

new soundz

Come ogni mese, la nostra playlist New Soundz vi permette di ascoltare tutti i nuovi brani usciti negli ultimi 30 giorni. Tra questi abbiamo selezionato una decina di suggerimenti speciali:

1) Life On Mars? di David Bowie è stata coverizzata praticamente da tutti, ma la versione realizzata degli ultimi lanciatissimi golden boys delle colonne sonore, Trent Reznor dei Nine Inch Nails e il suo compare Atticus Ross, per la serie tv Watchmen riesce comunque a spiazzarci (un pochino).

2) Ma come? Siamo nel 2020 e Greg Dulli degli Afghan Whigs non aveva ancora realizzato un album solista? Fortunatamente Random Desire arriverà il 21 febbraio a riempire questa mancanza: il singolo Pantomima conferma la sua passione per la lingua italiana e promette molto bene!

3) Non capita spesso di avere due brani esattamente con lo stesso titolo in un mese: ok, ci saranno migliaia di canzoni intitolate You and I, però ci piacciono sia la cover dei Wilco (realizzata da Mountain Man), sia soprattutto il nuovissimo singolo di Caribou, che anticipa l’album Suddenly in uscita finalmente il 28 febbraio a sei anni dal precedente!

4) Chi ha detto che non ci piace la musica italiana? In realtà ci piace molto, ad eccezione di quando… non ci piace, come nel caso dei nuovi singoli di Brunori SaS e dei nostri (ormai ex) preferiti Non voglio che Clara, che dai tempi di Dei Cani non ne azzeccano più una.

5) Flaming Lips e Deap Vally insieme: ovviamente il risultato è un supergruppo intitolato Deap Lips. Loro dicono di avere Hope Hell High, noi siamo un po’ più dubbiosi…

6) Nell’indifferenza pressoché totale, Kevin Barnes e i suoi Of Montreal continuano a macinare dischi, a volte riusciti, altre meno. Quello in uscita il 17 gennaio è intitolato UR FUN, e a quanto pare parlerà della sua nuova fiamma, la cantautrice Christina Schneider. Polyaneurism è il singolo. Nina, where are you?

7) Into the Godless Void, ovvero “Nel vuoto senza Dio”: il titolo per miglior titolo va al nuovo singolo degli inossidabili …And You Will Know Us by the Trail of Dead. A noi loro piacciono sempre!

8) Due inediti degli Shins? Meglio, due inediti risalenti al 1999, prima del loro album di lancio Oh, Inverted World (2001), ovvero quando erano in stato di grazia pressoché totale: i titoli sono When I Goose-Step e The Gloating Sun.

9) Please Don’t Fuck Up My World, ci chiedono molto gentilmente gli Sparks. E come non essere d’accordo, visti i tempi che corrono?

10) Un classico “natalizio” di Simon & Garfunkel,7 O’Clock News / Silent Night, riletto da un terzetto molto affiatato: Phoebe Bridgers, Fiona Apple e Matt Berninger di The National. Ideale se vi è già partita la nostalgia del Natale appena trascorso…