New Soundz: le nuove uscite di aprile 2019

New Soundz: le nuove uscite di aprile 2019

2019-05-06T11:04:33+00:006 Maggio 2019|

Come ogni mese, la nostra playlist New Soundz vi permette di ascoltare tutti i nuovi brani usciti negli ultimi 30 giorni. Tra questi abbiamo selezionato una decina di suggerimenti speciali:

1) Un paio di novità dai The National, che sono in procinto di tornare con il loro nuovo album I Am Easy to Find, in uscita il 17 maggio: godetevi Light Years e Hairpin Turns!

2) Il nuovo singolo di Courtney Barnett, Everybody Here Hates You: si dice che il titolo sia un riferimento ironico a Everybody Here Wants You di Jeff Buckley

3) J Mascis dei Dinosaur Jr. che coverizza con il suo inimitabile stile un classico di Tom Petty, Don’t Do Me Like That.

4) Il ritorno di Flying Lotus con un nuovo album, Flamagra, in uscita il 24 maggio, anticipato da due singoli: Spontaneous, con il featuring di Little Dragon, e Takashi, che prende il titolo dal nome dell’artista Takashi Yudo.

5) La collaborazione tra Lykke Li e Mark Ronson sul singolo Late Night Feelings, dal prossimo album del produttore inglese: sarà la nuova Uptown Funk?

6) 15 anni dopo tornano i Frou Frou: il duo elettronico formato da Imogen Heap e dal produttore Guy Sigsworth per ora hanno un nuovo singolo, Guitar Song (Live).

7) Mark Lanegan e il nuovo singolo insieme alla sua band, Stitch It Up, anticipazione dall’album Someone’s Knocking in uscita il 18 ottobre.

8) Era attesa al varco dopo l’hype di qualche anno fa, ma FKA Twigs non delude: il nuovo singolo Cellophane mette in mostra ancora una volta le doti di Tahliah Debrett Barnett.

9) Ogni album di Bruce Springsteen viene sempre anticipato da un singolo notevole e anche in questo caso Hello Sunshine non delude. Ma l’album Western Stars reggerà?

10) Per finire due duetti italiani, legati alle recenti festività: i Marlene Kuntz che insieme a Skin degli Skunk Anansie cantano Bella ciao per il 25 aprile e i Tre allegri ragazzi morti che insieme a Pierpaolo Capovilla del Teatro degli Orrori riflettono sul Primo maggio con il singolo Lavorare per il male!