Thing Mote – Stabstrings (Undersoundz Italy)

Thing Mote – Stabstrings (Undersoundz Italy)

2013-11-19T15:08:04+00:0019 novembre 2013|

Thing Mote

Nome: Thing Mote
Città: Verona
Genere: Folk / Country / Acustico
File under: Bob Dylan, Neil Young
Sito web: http://thingmote.bandcamp.com

Stabstrings – A genuine acoustic EP  è l’ultima fatica dei Thing Mote, che la giovane band veronese a pubblicato a settembre. Un progetto interessante e spontaneo, che mette in atto un cambiamento di genere e stile da parte del gruppo.

Rispetto ai lavori precedenti, in questo nuovo EP i Thing Mote abbandonano i suoni distorti e la schietta energia del rock, per navigare sul mare del folk acustico, dando vita a canzoni di impianto chiaramente cantautorale. L’ingresso al violoncello di Elena Bartolozzi favorisce una revisione sonora probabilmente già meditata dalla band, in grado di arricchire in modo notevole la parte strumentale.

You and Knives After, The Ballad of Mr. Happiness, sono i brani che spiccano di più tra i quattro contenuti sulla release (a cui si aggiunge una bonus track nella versione in download digitale): arrangiamenti minimali e ridotti all’osso, costruiti intorno e al servizio delle armonie vocali. Chitarra, violoncello e voce costruiscono una trama melodica che si fonde bene con le liriche malinconiche del quartetto.

Interessante anche la parte ritmica dei brani, in pieno stile folk/country anni ’60, che però non sembra riuscire a trovare il giusto spazio in questo EP costruito chiaramente per essere al servizio dello strumento “voce": il cantato di Giuliano, frontman del gruppo, è ciò che viene esaltato di più nelle strutture compositive, a discapito di un accompagnamento strumentale di buon livello.

I Thing Mote sono Fabio Dai Prè, Pietro Donnarumma, Giuliano Fasoli e Tommaso Zanardi. I ragazzi lavorano sodo e tutto il loro impegno si percepisce nell’ascolto dell’EP, un lavoro che ha bisogno di essere apprezzato senza fretta: a loro auguriamo buona fortuna e buona musica!