Three Blind Wolves (Undersoundz UK)

Three Blind Wolves (Undersoundz UK)

2017-11-08T16:57:39+00:004 ottobre 2012|

Three Blind Wolves

Nome: Three Blind Wolves
Città: Glasgow
Genere: Country Rock
File under: Golden Leaves, Iron & Wine, Bon Iver
Sito web e Twitter: http://threeblindwolves.com @3blindwolves

Se un gruppo si presenta come “chiassoso, peloso ed imprevedibile” risulta davvero difficile non amarlo. I Three Blind Wolves non sono un trio ma bensì un quartetto di Glasgow con la passione per l’Americana e il rock dal retrogusto anni '60.

Prima di essere lupi Ross Clark (voce), David Cleary (chitarra, controcanto e mandolino) e Kevin Mackay (basso) erano pecore (dal nome del loro primo gruppo Rainbowsheep). Con l’arrivo di Fearghas Lyon (batteria) la band cambia nome e pubblica il primo mini album Sound of the Storm.

Fin dagli esordi il loro stile vanta il tocco anticonvenzionale di Iron & Wine e la semplice immediatezza di Neil Young, con tanto di coretti, riverberi e accenni soul (Hotel). A dare pepe al tutto abbiamo un'energia paragonabile a quella dei nostrani Movie Star Junkies, che però in questo caso è come se si fossero votati al country. Da figlia illegittima dello stile hippie anni '60 non posso non riconoscere i rimandi a gruppi quali Creedende Clearwater Revival e Cream, questo anche grazie al ritmo concitato da rodeo (Black Bowl Park), alternato ad una malinconia cruda e fumosa, che non lascia comunque spazio a melodie ad alto tasso zuccherino (Emily Rose).

Già entrati nel circolo dell’hype, i tre lupi sono stati definiti da Rolling Stone come la “risposta scozzese ai Decemberists". Dopo aver concluso il tour statunitense ed essersi preparati per le tappe autunnali in UK, la band tornerà il 15 ottobre con Parade, nuovo singolo per la Instinctive Racoon, pacato ma tendenzialmente in linea con il loro folk graffiante a cavallo tra pop e rock. Dalle nebbiose lande scozzesi alle vaste campagne del Nebraska una band che farà sicuramente parlare di sè in futuro.

Qui sotto potete sentire una session live di quattro brani registrata per Daytrotter, mentre più sotto trovate il video di Parade. Inoltre vi segnaliamo che Il mini album Sound of the Storm è disponibile su Amazon.