New Order – Thieves Like Us

New Order – Thieves Like Us

2020-05-23T16:09:58+00:0023 Maggio 2020|

NewOrder

Dopo l’improvvisa fine dei Joy Division, causata dal suicidio del frontman Ian Curtis il 18 maggio 1980, i tre membri rimanenti cambiarono strada.

Applicando la lezione minimalista della band a una palette più ampia di suoni e sensazioni (e con l’aggiunta della tastierista Gillian Gilbert) i New Order segnarono profondamente gli anni ’80, aprendo la porta alle contaminazioni tra synth-pop e rock più interessanti del decennio, e trasformandosi negli anni successivi in una vera e propria istituzione della musica britannica, anche attraverso la loro etichetta Factory Records, immortalata dal film 24 Hour Party People.

Per tutto il decennio ci hanno lasciato brani indimenticabili come Ceremony, Blue Monday, Bizarre Love Triangle, True Faith e Temptation, rimanendo in attività anche nelle decadi successive e toccando nel 2020 il traguardo dei 40 anni di attività, dopo l’abbandono del bassista Peter Hook nel 2007.

Data dell’audioforum: 20 aprile 2016
A cura di Alessandro Liccardo

Ecco la registrazione dell’intera serata:

 

Ed ecco la playlist con i brani che abbiamo ascoltato: